Motorquality in pista a Misano Adriatico per la prima tappa del CIV 2022!

Pioggia e sole, pista bagnata e asciutta… al Marco Simoncelli Circuit di Misano Adriatico durante il primo appuntamento del CIV 2022 non sono mancate le emozioni.

Noi eravamo lì, a tastare il polso dei piloti e dei Team Manager che aspettavano di verificare se tutto il lavoro di preparazione avrebbe dato i frutti sperati.

Il 2022 segna la ripartenza alla grande del Campionato Italiano Velocità, dopo gli ultimi due anni sottotono dovuti alla pandemia di Covid-19 che tanto si è fatta sentire: girando per il paddock si percepiva chiaramente il ritornato entusiasmo e la voglia di confrontarsi degli smaliziati veterani di questa manifestazione e i rookie che “sgomitano” per guadagnarsi il giusto spazio.

Già nel primo giorno di prove il clima l’ha fatta da padrone, con i vari tecnici che cercavano il giusto setting per consegnare ai loro riders la moto perfetta per affrontare le prime prove cronometrate; frenesia ma anche tanta professionalità che caratterizza questo mondo permeato da tantissima passione: tanti ragazzi ma anche qualche capello bianco tra i protagonisti presenti nei box, tutti con un unico obiettivo, e cioè piazzare i propri colori di scuderia il più avanti possibile nella griglia di partenza.

Le gare sono state sicuramente tutte avvincenti, specialmente perché -come detto- le condizioni variabili dell’asfalto lasciavano nell’incertezza tutti quanti fino all’ultima curva: qualche scivolata, infatti, ha tolto di mezzo alcuni protagonisti e favoriti. Ma è giusto così, queste sono le gare su due ruote, ed il vincitore racchiude sempre in sé un mix di preparazione fisica, efficienza del mezzo, strategia, sensibilità, intelligenza agonistica e, sempre, un pizzico di fortuna…

TEAM RENZI CORSE

TEAM ROSSO E NERO

TEAM KEOPE

TEAM NUOVA M2 RACING

TEAM NUOVA M2 RACING – PILOTI

RIPARAZIONE POMPA FRENO IN PISTA

TEAM SRS – MOTO3

Vuoi saperne di più? Scopri gli approfondimenti dedicati alla sezione Racing.