Dischi, pinze e pompe per tutti i team: ecco le innovazioni degli impianti frenanti Brembo per il campionato di MotoGP 2022.

Brembo nella MotoGP 2022: per il settimo anno consecutivo Brembo fornirà tutti i piloti di MotoGP, ciascuno con un approccio personalizzato. Presenza fortificata anche in Moto2 e in Moto3.

Grazie all’esperienza accumulata in 44 campionati del mondo in classe regina (MotoGP e 500) nel corso dei quali le moto con freni Brembo hanno conquistato 33 campionati del mondo piloti, 34 campionati del mondo costruttori e trionfato in oltre 500 GP con i principali team protagonisti, Brembo fornirà anche nel 2022 sistemi frenanti personalizzati a tutti i 24 piloti che parteciperanno al 21° campionato di MotoGP, classe introdotta nel 2002 in sostituzione della prestigiosa 500.

brembo e la MotoGP 2022

L’ampia gamma di soluzioni tecniche di Brembo consentirà a ciascun pilota di personalizzare l’impianto frenante della propria moto in funzione del proprio stile di guida, delle caratteristiche del tracciato e della strategia di gara, combinando così al meglio le caratteristiche delle componenti dell’impianto frenante.

L’azienda bergamasca, infatti, fornirà il 100% dei team con pinze, circa il 50% con dischi in acciaio, l’80% con pastiglie, il 90% con pompe e poco meno del 50% con cerchi Marchesini ai 15 team di Moto2 e ai 15 team di Moto3 che gareggeranno nel 2022.

Vuoi saperne di più? Scopri gli approfondimenti dedicati al brand BREMBO.